Pagine

sabato 12 novembre 2011

Hallelujah



Berlusconi si è dimesso. E' un giorno storico per la nostra democrazia. Dopo molti, troppi anni, possiamo finalmente segnalare questa buona, ottima notizia.  

11 commenti:

  1. Angelo:

    Il vero dramma è che il mio cane sia stato bocciato da Napolitano, Berlusconi giurò sui propri figli di farlo eleggere, ma ingiunzioni comuniste e luridi magistrati ne hanno frenato l' ascesa.
    Mi sento tradito dal paese.

    Ti leggo, sempre.

    Ciao, Cristian..

    RispondiElimina
  2. sei un grande Angelo! anche se mi dispiace vedere questa brutta faccia sul tuo blog, te lo rovina!

    RispondiElimina
  3. @ Cristian: il tuo cane si chiama Gianni Letta? Che brutto nome...:)P.S. grazie per la costanza della tua preziosa attenzione :)

    @waYne: sì, hai ragione. Penso che domani cambierò velocemente post per toglierlo di mezzo 'sto grugno irrancidito :)

    RispondiElimina
  4. Che liberazione, mi mancava l'ossigeno.
    Kneff

    RispondiElimina
  5. @ Kneff: torniamo infatti a respirare, mia cara. Un piacere vederti da queste parti. Ti scrivo, in questi giorni. Baci :)

    RispondiElimina
  6. E adesso Bersani cosa dirà? ;)

    RispondiElimina
  7. Eddy:

    Se la satira è morta - Impossibile deformare ancorpiù quel grottesco mondo - E' morta anche la politica.
    Personalmente vedo e percepisco il consesso parlamentare come abnorme blob che tutto divora.
    E dove sparisce la spina dorsale, finisce la dignità...
    Berlusconi ha purtroppo insegnato molto a soggetti già preparatissimi alla bulimia di potere.
    Angelo, come sempre, sarei felice esprimessi un parere.
    Ciao...
    Crì.

    RispondiElimina
  8. Siamo tutti contenti che Berlusconi si sia dimesso. Ora Monti sarà costretto ad agire subito e a fare cose che non tutti i cittadini capiranno che DEVE fare per fare un primo passo nella salvezza del Paese. Questo a cosa porterà? Che non verrà confermato prima e poi sarà un viatico per la campagna elettorale di ambo le parti che daranno tutti la colpa a lui perchè ha fatto azioni a discapito dei cittadini. Tanto i cittadini non sapranno mai che l'ha fatto per la salvezza del Paese. Si sa, siamo egoisti e pensiamo solo a noi. Ovviamente il mio è un discorso generale, sia chiaro.

    RispondiElimina
  9. @Cristian:
    "Personalmente vedo e percepisco il consesso parlamentare come abnorme blob che tutto divora."

    Fantastica affermazione che mi trova completamente d'accordo!

    RispondiElimina
  10. @ Eddy; @ Cristian: non sono d'accordo. Pensare al Parlamento come a un "abnorme blob che tutto divora", non è molto distante da come la pensava Mussolini che voleva trasformare il Parlamento in un "bivacco di manipoli". Il Parlamento è e rimane comunque l'unica espressione del voto dei cittadini, e per questa va rispettato. Scusate la notazione che potrà apparire moralistica, ma ci tenevo a sottolineare il mio pensiero a riguardo.

    RispondiElimina
  11. Angelo:

    Quantomeno, mi consola rapportarmi con quelle che sono le mie azioni.
    Hai esposto il Berlusconi che aleggia in me alla luce.
    Grazie.
    Cris...

    RispondiElimina