Pagine

giovedì 1 settembre 2011

A Dangerous Method, di David Cronenberg (2011) - trailer

9 commenti:

  1. La reificata inconsistenza cerebrale distribuita dai vari Ezio Greggio et simila s' è rivelata sacrosanto comandamento per dedicarmi ad un inevitabile varianza del Ramadan alfine di non obnubilare oltremodo un pensiero - Bisogna dirlo - Già di per sè minacciato da quella saturazione temporale offerta "Ad continum" non tanto dai trascorsi e dal futuro anteriore che è facile presagire, quant' invece da una "Cultura" che affonda, pian piano, robustissime radici, rendendoci inconsapevoli cocoriti alla stregua del "Drive In", risate in sottofondo e responsabilità - Termine che forse non ha più ragion d' essere - oramai dimentico.
    Speriamo bene...

    P.S: " Capisco la pubblicità integrata al trailer, ma, dall' alto della mia ignoranza, non credo che Freud e Jung siano i massimi depositari di quell' insondabile mistero...".


    Cris

    RispondiElimina
  2. @ Cristian: sono d'accordo. Nessuno, in verità, è "depositario" esclusivo di "insondabili misteri". Ma, sa, le case di produzione e distribuzione giocano appositamente con l'enfasi :=)

    RispondiElimina
  3. P.S.: il film comunque, secondo me, è da vedere (io non l'ho ancora visto, ma mi attrae annzichenò).

    RispondiElimina
  4. Angelo:

    Orbitando per la rete ho incrociato due notizie inerenti Milton Erikson: "Ricostruire i movimenti muscolari fruendo dell' osservazione ed affrontare una traversata di 2'000 km in barca è un' impresa che lo relega non tanto tra i geni, ma financo fra i maghi, quelli veri."

    Quell' uomo doveva portare in seco un carisma inimmaginabile ai comuni mortali e non solo.

    Vedrò senz' altro il film, ma non m' aspetto che una pellicola : )

    Cris

    RispondiElimina
  5. Sicuramente da vedere.
    psiche, ma cris è un tuo paziente?

    RispondiElimina
  6. @ Cris è un lettore. Io lavoro SOLO nel mio studio :)

    RispondiElimina
  7. lo aspetto con grande entuisiasmo

    RispondiElimina